News
In Evidenza

Anche al Foro il rito “fragole e panna” (o quasi)

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Adesso l’abbiamo anche noi. Basta con i complessi di inferiorità, della serie “eh ma loro hanno questo….e poi quello….e poi quell’altro”. Certo loro hanno i campi in erba, soprattutto ne hanno quarantuno, hanno il museo del tennis, un intero villaggio che è il torneo, vive nella sua attesa (undici mesi l’anno) e nel suo ricordo (un mese, a luglio, subito dopo, che poi ricomincia a partire la macchina). Loro hanno Wimbledon. Ma noi abbiamo il Foro Italico. E se loro hanno fragole e panna, noi abbiamo trapizzino. Ogni luogo è un odore e un sapore. E quindi un cibo.

trapizzino

Diciamo subito che sarà meno costoso visto che un vasetto con cinque fragole e due cucchiai di panna (unità di misura reali) ormai viaggia tranquillamente sulle quattro sterline. La cerimonia del strawberry and cream è ormai un rito laico il cui prezzo esula dal valore reale di ciò che realmente mangi e assapori. Diciamo pure che si paga il fatto stesso di fare la coda al All England Lawn Tennis and Croquet e di essere parte di un evento pieno di fascino, storia ed eleganza. Perchè non puoi dire di essere stato a Wimbledon se non hai mangiato almeno una volta fragole e panna che ogni mattina vengono scaricate all’alba ai cancelli del club. Ora si potrà dire di non essere stati al Foro se non hai gustato trapizzino. Alla base di tutto c’è la pizza bianca che, costante al variare dei gusti, con la sua consistenza caratteristica – morbida dentro e croccante fuori – e la sua forma triangolare è il marchio di fabbrica che rende unico il prodotto. L’involucro di pizza è sicuramente il primo punto di forza del Trapizzino. E merita entrare nel dettaglio dell’impasto: acqua, lievito madre (3%), lievito di birra (0,2%), farine selezionate di grano tenero, sale, olio extra vergine d’oliva. Un impasto particolarmente idratato che viene lavorato dopo molte ore di riposo. Da qui la particolare consistenza della pizza, morbida dentro e croccante fuori. Questo triangolo di pizza, un vero e proprio cartoccio, viene poi riempito con tipiche pietanze romane: coda alla vaccinara, lingua in salsa verde, padella cita di maiale, parmigiana, picchiapo’, polpette al sugo, seppie con pisello. Pietanze non leggerissime che quindi potrebbero adeguarsi, cioè semplificarsi, al sole di maggio al Foro Italico. Trapizzino è uno street food, si mangia in piedi, al cartoccio, non servono posate. Al Foro lo troverete servito in simpatici carretti itineranti. Oppure su e giù per i viali del parco.

trapizzino 2

“You haven’t been Wimbledon if you didn’t eat strawberry and cream”. E ora possiamo dire: “you haven’t taste Foro Italico if you didn’t eat trapizzino”.

trapizzino 3

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close