News
In Evidenza

Il lunedì delle italiane: fuori
Vinci, Rosatello e Schiavone

Questo contenuto è stato pubblicato 4 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

E’ finita al primo turno l’avventura di Roberta Vinci agli Internazionali BNL d’Italia. La 35enne tarantina ha chiuso a Roma la sua straordinaria carriera: la pugliese, scesa al numero 191 del ranking, ha ceduto per 26 60 63, in poco più di un’ora e mezza di partita, alla serba Aleksandra Krunic, numero 46 Wta, ripescata in tabellone come lucky loser. Per la 25enne di origini moscovite si è trattato del quarto successo in altrettante sfide con l’azzurra.

La cronaca. “Grazie Roberta”, firmato Tc Taranto. E’ solo uno dei tanti striscioni dedicati alla pugliese che campeggiano su un “Pietrangeli” gremito fino all’inverosimile. Un boato accoglie l’ingresso in campo della Vinci (con una gamba sinistra un po’ incerottata) per quella che potrebbe essere la sua ultima battaglia, vista la decisione di Roberta di chiudere a Roma la sua straordinaria carriera. Proprio la protagonista, però, è la prima a non essere d’accordo: a provarlo c’è il 62 che rifila nel primo set ad Aleksandra, una con dieci anni di meno e posizionata tipo 123 gradini più su di lei nel ranking. Della serie: la classe non ha età. In avvio di seconda frazione, però, la serba prende un break di vantaggio che velocemente, troppo velocemente diventa un “bagel”. Nella frazione decisiva si allunga ad otto game di fila la striscia positiva della Krunic (2-0) ma il pubblico non ci sta e comincia a tifare a più non posso. Nel sesto gioco Roberta non si lascia sfuggire l’opportunità e riaggancia la sua avversaria sul tre pari. Nel game successivo però la Krunic si riprende il break di vantaggio e senza più concedere sconti mette di fatto la parola fine alla carriera di Roberta nel tour. Poi l’abbraccio tra le due e l’inizio dei festeggiamenti. Grazie Roberta.

Sulla Next Gen Arena Francesca Schiavone, numero 271 Wta, alla sua ventesima partecipazione al Foro (miglior risultato a Roma: quarti 2001, 2004, 2005, 2011), ha lottato per due ore due ore e 40 minuti prima di lasciare via libera alla slovacca Dominika Cibulkova, numero 34 Wta: la 28enne di Bratislava si è imposta per 61 67(5) 62 centrando il quinto successo in altrettante sfide con la milanese. Francesca, che il prossimo 23 giugno spegnerà 38 candeline, ci ha provato fino all’ultimo ed è stata brava a trascinare la sua avversaria al terzo set dopo averle annullato due match-point nel nono gioco della seconda frazione.

Subito fuori anche Camilla Rosatello, numero 270 Atp, alla sua prima partecipazione al main draw degli Internazionali BNL d’Italia (aveva conquistato la wild card grazie al successo nel torneo di pre-qualificazione), che è stata sconfitta per 61 62, in poco più di un’ora ed un quarto di gioco, all’estone Kaia Kanepi, numero 59 Wta, proveniente dalle qualificazioni. Nel secondo set la 23enne di SAluzzo ha anche avuto un break di vantaggio prima di lasciare via libera alla sua avversaria, dotata di un tennis decisamente potente.

La quarta azzurra in gara, Sara Errani, numero 75 Wta – finalista nel 2014 (fermata da Serena e da un infortunio) -, debutterà invece martedì contro l’ungherese Timea Babos, numero 38 Wta: due pari il bilancio dei precedenti.

Leggi anche

Official sponsor

  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close