News
In Evidenza

INTERNAZIONALI BNL WHEELCHAIR: SEMIFINALI FERNANDEZ-SPAARGAREN E CAVERZASCHI-HOUDET

Questo contenuto è stato pubblicato 5 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

Sui campi del Foro Italico ha preso il via l’edizione 2018 del torneo BNL Wheelchair tennis di categoria ITF2, che si avvia a tagliare il traguardo delle dieci candeline (nel 2019). Sulla scorta del successo dello scorso anno, quando l’anticipazione della data si è rivelata positiva, l’organizzazione ha pensato di confermare questa collocazione temporale, con lo svolgimento del torneo ancora nella settimana delle qualificazioni (8-10 maggio) del torneo maggiore, quando il Foro è invaso da giocatori di ogni tipo per disputare appunto le qualificazioni.
Nel solco della tradizione, è di primissimo ordine il quadro dei partecipanti, che hanno dato vista alle prime sfide di singolare (da mercoledì 9 via anche al doppio). L’argentino Gustavo Fernandez (numero 2 del ranking ITF, vincitore a Rotterdam), accreditato della prima testa di serie, ha staccato il pass per le semifinali sbarazzandosi con un periodico 60 del giovanissimo belga Jef Vandorpe (uno di cui si sentirà parlare molto in futuro), così come con lo stesso punteggio il francese Stephane Houdet, numero 3 del ranking e seconda testa di serie, ha sconfitto il polacco Kamil Fabisiak. A contendere ad Houdet l’accesso alla finale sarà il giovane spagnolo Daniel Caverzaschi, numero 14 ITF, che ha sbarrato la strada all’azzurro Silviu Culea (nella foto), in gara con una wild card. Il quarto semifinalista è il giovanissimo olandese Ruben Spaargaren, che ha regolato per 75 62 l’austriaco Nicolas Langmann, ormai beniamino del pubblico capitolino, e che impreziosiranno questa edizione come non mai.

In tutti questi anni sono “passati” dal Foro Italico tantissimi giocatori che hanno avuto il merito di mostrare nella sua facciata migliore quanto il Tennis in Carrozzina sia ormai perfettamente integrato nel mondo olimpico. E’ il caso, ad esempio, di Gordon Reid, vincitore nel 2013, allora giovane fortissimo di grande prospettiva ma ancora non completamente formato, poi diventato lo scorso anno campione paralimpico e numero 1 del ranking mondiale.
E se all’inizio il grande pubblico si è approcciato con tanta curiosità, magari facendo capolino dalla splendida terrazza del tennis, oggi ormai i campioni del Wheelchair sono una parte fissa, integrante e integrata, dello show che impreziosisce ogni anno uno dei Masters 1000 più affascinanti del mondo. L’invito, allora, è quello di non mancare: assisterete anche quest’anno ad uno spettacolo straordinario!

ORDINE DI GIOCO – mercoledì 9 maggio

INTERNAZIONALI WEELCHAIR SINGOLARE FEMMINILE

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close