News
LIVE BLOG

LIVE BLOG: DOMENICA 8 MAGGIO
Rivivi la giornata: Bentornato Volandri
In MD trova Ferrer. Femminile: parlano le protagoniste

Questo contenuto è stato pubblicato 7 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

19:31 – La giornata odierna, definibile un sontuoso antipasto, giunge a conclusione. Su questa pagina potete ripercorrere a ritroso questa domenica agli Internazionali, dalla esaltante vittoria di Volandri alle dichiarazioni delle protagoniste, fino alla battaglia tra Mayer e Goffin che ha chiuso il programma odierno. Vi lasciamo con una chicca: il video dell’allenamento odierno di Federer, anche oggi seguito da migliaia di persone. Buona serata e a domattina, per un lunedì che si preannuncia rovente.

19:05 – La direzione del torneo ha diramato l’ordine di gioco per domani, lunedì 9 maggio. Dire che gli Internazionali BNL d’Italia entrano nel vivo è un understatement: ci sono talmente tanti match che probabilmente vi servirà la lente d’ingrandimento. Solo i match di singolare con azzurri e azzurre in campo sono ben otto, spalmati dal Centrale (Cecchinato, Schiavone e Fognini) al Campo 2, passando per il Pietrangeli (Knapp e Seppi).

19:00 – Alla fine la maggior freschezza e il più alto tasso tecnico di Goffin hanno la meglio. Il belga, numero 12 del tabellone, chiude 6-3 al terzo ed approda al secondo turno del tabellone. Per Mayer il rammarico di essere arrivato a due punti dal match nel tie-break del secondo set. Si chiude così il programma di questa intensa domenica sui campi del Foro Italico.

18:40 – Ultimo match di giornata. E’ battaglia sul Centrale tra Leonardo Mayer e David Goffin. 6-2 l’argentino nel primo set, il belga si è riportato in linea di galleggiamento vincendo il secondo parziale al tie break per 10-8. Massimo equilibrio anche nell’ultimo parziale, con Mayer avanti 3-2 senza break.

18:12 – Rilasciato anche il tabellone femminile completo con le 8 giocatrici provenienti dalle qualificazioni. Sara Errani avrà l’inglese Heather Watson, mentre la qualificata spettata in sorte a Claudia Giovine, premiata dalle Quali, adesso ha un nome e un cognome è l’americana Christina McHale.

17:33 – Non certo fortunato Filippo Volandri (clicca qui per la gallery sul match con Stepanek) nell’abbinamento in tabellone. Il sorteggio gli ha assegnato David Ferrer, 9 al mondo ed uno dei migliori interpreti sulla terra battuta. Lo spagnolo al Foro Italico ha all’attivo una finale e tre semifinali. Consulta il tabellone maschile aggiornato.

17.23 – Anche oggi pubblico in delirio per Federer: le tribune dei campi 5 e 6 ( lui ha prenotato il 5 alle 17.00) sono impenetrabili. Le povere Vesnina e Riske che giocavano sul 6 ( ha vinto l’americana 6-4 6-4) parevano un riempitivo nell’attesa di Roger. Che anche oggi è in ritardo rispetto alla prenotazione.

17:06 – Raggiante e non potrebbe essere altrimenti. Dopo la battaglia con Stepanek, è provato ma felice Filippo Volandri in conferenza stampa per un risultato forse insperato a questo punto della sua carriera, 34 anni e 222 in classifica. “Sono contento di aver avuto un’altra possibilità qui a Roma, un torneo che mi ha dato tanto. Potrebbe essere la mia ultima volta qui, e quindi sono felicissimo di poter giocare altri match importanti su questi campi”.

17:09 – Talento a intermittenza, anche troppa, ma Ernests Gulbis è sempre un bel vedere per il pubblico romano. Il 27enne lettone, ora 83 Atp, non ha smarrito il feeling con il Foro Italico, dove per ben due volte ha battuto Federer e nel 2010 ha raggiunto la semifinale. Per lui si schiudono le porte del tabellone principale grazie al successo per 6-3, 6-2 sull’americano Kudla.

Bernard Tomic (Foto Antonio Costantini)

Bernard Tomic (Foto Antonio Costantini)

16:13 – Dura appena 8 minuti il torneo di Bernard Tomic. L’australiano, di origini croate, si è ritirato sul 2-1 in suo favore nel primo set. Campo libero17 per Benoit Paire, che si guadagna il secondo turno nel tabellone principale contro Wawrinka. Delusione tra il pubblico del Centrale per un match, tra i più interessanti di giornata, che di fatto non c’è stato. A questo punto nell’ultimo incontro di giornata sul campo principale tocca a Mayer-Goffin.

15:45 – Il boato del Centrale dà il bentornato a Filo. Dopo due anni, Filippo Volandri torna nel tabellone principale a Roma. Il livornese, scivolato al numero 222 del ranking, ribalta Stepanek e si guadagna il main draw degli Internazionali per la 15esima volta. 1-6, 6-3, 6-3 in un’ora e 40 per Volandri, che nel 2007 ottenne uno dei migliori risultati della sua carriera con la semifinale romana, dopo aver sconfitto tra gli altri anche Roger Federer.

15:36 – Qualche ora fa, Serena ci ha raccontato qualcosa sul suo stato di forma e sulla sua clamorosa apparizione in “Lemonade”, l’ultimo album di Beyoncè: trovate qui l’articolo di Andrea Nizzero.

Serena Williams nella conferenza stampa pre-torneo (Foto Costantini)

Serena Williams nella conferenza stampa pre-torneo (Foto Costantini)

La nemesi della numero 1, Roberta Vinci, è arrivata in conferenza stampa non molto dopo: qui le sue parole nel pezzo di Tiziana Tricarico. A questo link, invece, l’utilissima “guida” di Stefano Izzo agli allenamenti di oggi al Foro, compreso il bis di Roger Federer. Intanto, sul Centrale, Filippo continua a lottare contro Stepanek: 5-3 per il livornese, ma il ceco è in rimonta.

15:28 – Sul Campo Pietrangeli sta per iniziare il match tra lo statunitense Denis Kudla e una vecchia (se ci legge s’arrabbia) conoscenza del Foro Italico. Ernests Gulbis, che sul nostro Centrale ha battuto Roger Federer e per due volte è andato ad un passo dal battere un certo Rafael Nadal, riparte dalle qualificazioni e dall’83esima posizione mondiale. Discontinuo e talentuoso come forse nessuno, è ancora un idolo del pubblico: a 27 anni, non sarebbe troppo tardi per combinare qualcosa di veramente importante.

15:20 – Ogni punto importante di Filippo viene accompagnato da un boato che giunge fino in sala stampa. La frequenza delle esplosioni del pubblico negli ultimi minuti è aumentata: Volandri conduce nel terzo per 4-0, con due break di vantaggio sulla vecchia volpe Stepanek.

15.10 – “Filo” non molla. Filippo Volandri, 34 anni, si prende il secondo set contro Stepanek, 37 anni, uno dei pochi più esperti di lui in gara.

15.04 – Sorpresa ma non troppo: Mikhail Kukushkin, il kazako noto sopratutto per essere praticamente imbattibile in Coppa Davis, specie quando gioca in  casa, conquista un posto in tabellone alle spese del francese Lucas Pouille, n. 1 del tabellone delle qualificazioni. Kukushkin è noto nell’ambiente per tenere l’incordatura  a una tensione bassissima, anche 12/11 kg.

Piazza San Pietro e la Basilica Vaticana fanno da sfondo per Taylor Fritz e la fidanzata Raquel (Foto Giampiero Sposito)

Piazza San Pietro e la Basilica Vaticana fanno da sfondo per Taylor Fritz e la fidanzata Raquel (Foto Giampiero Sposito)

14.52 – Non ha perso tempo  il diciottenne statunistense Taylor Fritz. Mentre il suo avversario di ieri, Radek Stepanek, sta lottando sul Centrale contro Filippo Volandri ( che ora conduce 4-1 nel secondo set) se ne va a zonzo per Roma con la fidanzata. Un ragazzo con la testa. Visti i colpi che ha, a partire dal servizio e dallo splendido rovescio bimane, è sempre più facile prevedergli un futuro radioso.

14:35 – A senso unico il primo set. Filippo Volandri cede 6-1 a Radek Stepanek. Il livornese non ha ancora tenuto il servizio nel tre turni a disposizione. La strada verso il tabellone principale è sempre più in salita.

14:24 – Non sta procedendo nel migliore dei modi, il tentativo di Volandri di conquistarsi la sua quindicesima apparizione nel tabellone principale degli Internazionali BNL d’Italia. Il livornese, che raggiungeva i suoi primi quarti di finale qui nel lontanissimo 2003, ha appena recuperato uno dei due break di svantaggio accumulati in avvio contro Radek Stepanek, ma rimane indietro 4-1 nel primo set.

13:43 – Bentornato Kevin. Al rientro nel circuito dopo oltre due mesi di stop per guai fisici, il sudafricano supera 6-4, 7-6 Feliciano Lopez ed è il primo giocatore ad approdare al secondo turno del tabellone principale (dove già sono collocate le prime 8 teste di serie). Ora sul Centrale tocca a Filippo Volandri, ultimo azzurro rimasto nelle Quali. L’ostacolo da superare per entrare in tabellone per la 15esima volta a Roma è Radek Stepanek.

13:32 – Elementare Watson! La bella Heather firma il suo secondo gettone agli Internazionali (l’anno scorso in primo turno battè Roberta Vinci) battendo 7-5, 4-6, 6-3 la croata Konjuh, appena 18enne e un futuro luminoso davanti.

ROME, ITALY - MAY 08: Angelique Kerber of Germany faces the media during a press conference on Day One of The Internazionali BNL d'Italia 2016 on May 08, 2016 in Rome, Italy. (Photo by Dennis Grombkowski/Getty Images)

(Photo by Dennis Grombkowski/Getty Images)

13:16 – Rilassata e sorridente, quasi radiosa: Angelique Kerber è di buon umore, non c’è nessun dubbio. Questa è la netta impressione che ha dato a tutti, presentandosi poco fa in conferenza stampa. Le abbiamo chiesto come ha vissuto il periodo, felice ma complicato, trascorso tra il suo arrivo qui a Roma e la sua vittoria a Melbourne: “Ho vissuto un sacco di emozioni negli ultimi tre mesi. Voglio dire, il mio sogno è diventato realtà, ed è un’emozione che non dimenticherò mai e che resterà sempre dentro di me. Ovviamente però ci sono molte cose che devo fare per abituarmi alla cosa, per gestire tutto, perché… già, non è più come prima dell’Australia” ammette Angie, che dopo una fisiologica flessione è già tornata ai massimi livelli: “Sto cercando di abituarmi a gestire tutte le mie emozioni e anche gestire il fatto di dover ancora andare sul campo d’allenamento e di avere il tempo per lavorare sodo, perché questo è ciò che ho fatto prima dell’Australia, che è stata la chiave per vincere il mio primo Slam”. Angie qui è la seconda testa di serie, e la seconda favorita per la vittoria finale.

13:13 – Niente da fare per Matteo Donati. All’azzurro è fatale il break subito al nono gioco. Il francese Robert si impone 6-2, 6-4 ed accede al main draw. Per Donats sfuma la possibilità di rivivere l’avventura dello scorso anno. Il punto da cui ripartire è comunque l’ottima vittoria ottenuta nel primo turno delle Quali contro Giraldo.

12:55 – Intanto la Wta ha rilasciato il tabellone di doppio femminile. Favorita del seeding la coppia composta da Martina Hingis e Sania Mirza.

12:40 – Forza Matteo. Donati ha ceduto il primo set per 6-2. Anche ieri l’azzurro era partito male con Giraldo, ma poi aveva vinto in rimonta. La speranza è che la storia si ripeta anche con Robert.

12:34 – Missione compiuta. Johanna Larsson e Monica Puig centrano l’ingresso nel tabellone principale. La svedese ha sconfitto 6-3, 6-4 la taiwanese Hsieh. Per la portoricana, numero 6 delle Quali, successo in fotocopia sull’iberica Arruabarrena, 6-4, 6-3.

12:13 – Che risveglio! Ecco Karin Knapp impegnata nel riscaldamento muscolare con il preparatore atletico Marco Panichi. L’azzurra si prepara così al match di primo turno con la Strycova.

12:00 – Con Kevin Anderson-Feliciano Lopez, appena entrati in campo sul Centrale, scatta il tabellone maschile degli Internazionali BNL d’Italia. Il tennista sudafricano, numero 19 Atp, è fermo da febbraio a causa di un piccolo intervento alla caviglia e un infortunio alla spalla. E’ il match tra il gigante del circuito, 2 metri e 03 di altezza, contro il belloccio per eccellenza e numero 23 del ranking. Lo spagnolo non ha raccolto gran che sulle terra quest’anno, uscendo al secondo turno sia a Barcellona che Madrid. E sul Grand Stand si tifa per Matteo Donati. Il piemontese, dopo l’exploit con Giraldo, cerca il bis con Robert. Obiettivo main draw.

11:50 – Curiosando qua e là. Guardate come la russa Makarova cerca di rendere più performante il proprio servizio slice. Per la mancina russa, che al primo turno avrà la montenegrina Kovnic, tanta fatica ripagata in partita.

11:21 – Sono iniziati i primi quattro incontri di giornata, tutti validi come turno decisivo di qualificazione. Sui due campi principali, Centrale e Grandstand, l’avvio degli incontri è previsto invece per le 12: a parte i match di Volandri e Donati, a caccia della qualificazione, le altre sei sfide su quei campi saranno tutte valide per il tabellone principale. Sul Pietrangeli, al momento, Heather Watson e la giovanissima Ana Konjuh si contendono un posto nel main draw in uno degli incontri femminili più interessanti di giornata.

11:00 – Buongiorno e benvenuti al Foro Italico. E’ domenica 8 maggio, la giornata in cui prende il via l’ultimo degli innumerevoli tabelloni maschili che sono stati stilati per definire la 73esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia. Nelle qualificazioni, i nostri Matteo Donati e Filippo Volandri proveranno a sorprendere i veterani Stephane Robert (15 anni di differenza tra il francese e Matteo) e Radek Stepanek) Le donne inizieranno invece domani il loro percorso per la finale, ma oggi avremo modo di sentire quasi tutte le principali protagoniste del torneo, a partire dalle prime due teste di serie Serena Williams e Angelique Kerber. Sarà una lunga domenica: buon divertimento! E intanto godetevi i migliori 10 scatti di ieri.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close