News
In Evidenza

SARA FIDUCIOSA: “Fisicamente sto bene”

Questo contenuto è stato pubblicato 9 anni fa. Potrebbe essere riferito ad un’edizione passata degli Internazionali d’Italia.

E’ una Sara Errani sorridente e serena, reduce dal successo in doppio a Madrid con l’amica Roberta Vinci, quella che si presenta ai giornalisti nella tradizionale conferenza pre-torneo. La numero uno azzurra esordirà contro la qualificata sudafricana Chanelle Scheepers. “Se ha superato le qualificazioni vuol dire che è in forma”, sottolinea Sarita. In teoria poi, al secondo turno, ci potrebbe essere il possibile derby con Roberta Vinci: “Non ci  penso ancora: tutte e due abbiamo un match da vincere prima. Certo tra di noi ne abbiamo parlato, e ci abbiamo scherzato. Ma nulla di più”.

La stagione della Errani è stata fin qui un po’ al di sotto delle attese ma Sara è fiduciosa: “A Madrid secondo me ho giocato un buon torneo. Ho vinto due belle partite prima di perdere negli ottavi un match molto combattuto contro la Garcia, che è una giocatrice in grande crescita”. Difficile capire quanto manchi per vedere la miglior Errani: “Il mio livello di gioco cambia da un giorno all’altro. Io cerco di essere sempre al massimo soprattutto fisicamente. Ed in questo momento fisicamente sto bene”.

Roma ed il Roland Garros sono tornei di particolare importanza: “Roma è speciale, soprattutto per noi italiani, ma Parigi e Parigi. Dovendo scegliere preferirei vincere un titolo Slam. Nelle prossime tre settimane ho tanti punti da difendere (nel 2013 semifinale a Roma e Parigi, ndr) ed un po’ di tensione naturalmente c’è perché ci tengo a fare bene. Se non me ne fregasse nulla non sarei tesa. I tornei sul rosso oramai sono pochi ed io cerco di fare del mio meglio”.

A Madrid è arrivato il 22esimo trofeo in doppio, specialità che Sarita ama molto giocare: “Singolare e doppio sono due competizioni del tutto diverse. In doppio, giocando con Roberta che è prima di tutto un’amica, mi rilasso e mi diverto di più”. Poi qualcuno le ricorda le lacrime di Charleston nel match contro la Bencic: “Era un momento particolare, ero molto nervosa. Nella vita non c’è solo il tennis. E’ stato un modo per sfogarmi”.

Leggi anche

Official sponsor

  • BNL
  • BMW
  • Joma
  • RealeMutua
  • Emirates
  • Dunlop
  • Algida
  • Valmora
  • FrecciaRossa
  • Ricoh
  • Pepperstone
  • Hologic
  • Eni
  • TicketOne
  • Herbalife
  • Emu
  • Technogym
  • Solgar
  • Moscato D’Asti
  • Kimbo
  • Heineken

Iscriviti alla nostra newsletter

Completa la procedura di registrazione

Letta e compresa l'Informativa Privacy, espressamente e liberamente

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.1, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, comunicazioni commerciali, promozionali e di marketing diretto attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

il trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui al paragrafo 3.2, ivi comprese quelle relative all’invio di newsletter, materiale pubblicitario e/o comunicazioni e informazioni di natura commerciale e di marketing indiretto su servizi e prodotti, relativi ad offerte, sconti e ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione adottata dai nostri partner commerciali attraverso sistemi di contatto totalmente automatizzati (ferma restando la possibilità di manifestare in qualsiasi momento la volontà di ricevere comunicazioni per le suddette finalità esclusivamente attraverso modalità di contatto tradizionali).

Annulla

Registrazione avvenuta con successo

Close